Solidarietà ai lavoratori della Caffarel di Luserna San Giovanni

L’Assemblada Occitana esprime totale solidarietà ai lavoratori della Caffarel di Luserna San Giovanni.

La Caffarel è un azienda che produce gianduiotti da oltre 200 anni.

La Val Pellice è una zona economicamente depressa (come molte delle altre Vallate Occitane che dipendono dallo Stato italiano e dalle regioni Piemonte e Liguria).

Il 14 giugno la Lindt (multinazionale proprietaria del marchio Caffarel dal 1998) ha dichiarato di non poter mantenere i posti di lavoro per i 328 operai (come dichiarato da una deputata di L’Alternativa c’è). Quando nel 98 la Lindt ha acquistato la Caffarel in Val Pellice si pensava ci potesse essere un forte rilancio a livello internazionale del marchio, invece si è rilevata un azione volta a svuotare una concorrente.

Nella fabbrica sono presenti maggiormente donne di età superiore ai 40 anni.

L’Assemblada Occitana ritiene inaccettabile il silenzio del governo italiano e sostiene ogni iniziativa a difesa degli operai di Luserna San Giovanni.

Proponiamo di valutare la possibilità di creare una cooperativa con gli operai che già lavorano nella fabbrica (come già avvenuto in altri contesti nelle nostre Vallate) per salvare posti di lavoro e marchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *