21.07.2024

Il governo Meloni minaccia l’occitano in un progetto che favorisce l’italiano

Noi dell’Assemblada Occitana Valadas prendiamo una posizione forte e chiara contro le proposte di legge a firma fratelli d’Italia in merito alla tutela della lingua italiana. Sono proposte inaccettabili, che rischiano di mettere a rischio 50 anni di tutele delle minoranze linguistiche nello Stato italiano.

Se il governo intende veramente tutelare la lingua italiana dall’uso degli anglicismi, inizi lui stesso a non usarli nei nomi dei siti istituzionali! Se invece si intende fare becera propaganda, il partito di Maggioranza relativa in Italia sappia che rischia di fare un danno irreparabile alla cultura e alle minoranze linguistiche! In Francia, sotto la seconda presidenza Mitterrand, nel 1992, si è introdotto la tutela della lingua francese in costituzione (articolo 2), bloccando di fatto tutti i tentativi di tutelare le lingue minoritarie!

Governo Meloni, se pensa di toccare le minoranze linguistiche, sappia che in noi troverà un argine forte!